Workshop con Silvia Camporesi. Fare Arte.

Workshop con Silvia Camporesi. Fare Arte.

Creatività e progettualità nella fotografia contemporanea

 

DOVE: Ferrara, MLB Maria Livia Brunelli home gallery
QUANDO: sab. 19 novembre dalle 10 alle 18
dom. 20 novembre dalle 10 alle 18
INFO ISCRIZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 346 7953757
PARTECIPANTI: numero chiuso, massimo 12 partecipanti

 


Come nascono le idee? Come passo dal pensiero al lavoro finito – sia esso una singola immagine o
un intero progetto? Di cosa ho bisogno?
Questo workshop è improntato sul tema della progettazione artistica fotografica e riflette su come
muoversi nell’intricata strada dei pensieri e delle azioni che conducono alla realizzazione
dell’opera.
Obiettivo del workshop è comprendere il modus operandi che sta dietro ogni lavoro artistico.Ogni
passo è fondamentale nella creazione di un’opera. Le strade percorse per arrivare al risultato
finale, pur rimanendo nella maggior parte dei casi sotterranee, sono anch’esse parti importanti
dell’opera. Durante il workshop cercheremo di rendere visibili questi percorsi.
1. COME NASCONO LE IDEE
Il primo passo sta nel capire come nascono le idee artistiche, quale il luogo e la suggestione della
loro origine (un libro, la scena di un film, qualcosa visto per strada).
Dopo una presentazione personale, in questa prima parte del workshop guarderemo esempi
importanti di costruzione di opere presi dalla storia dell’arte e della fotografia.
2. LA PRATICA ARTISTICA
Inizio della pratica.
Si partirà da uno stimolo comune che permetterà al gruppo di lavorare su un’idea, per mettere a
punto il metodo di lavoro. Successivamente ognuno lavorerà individualmente sviluppando un
proprio progetto personale.
3. LA STRADA ARTISTICA
Il terzo passo è la preparazione della strada per arrivare al progetto: come passo dal pensiero al
lavoro finito (sia esso una singola immagine o un intero progetto)?
In questa parte del workshop il lavoro consiste nella costruzione di quaderni nei quali raccogliere
pensieri e immagini preparatorie.
L’obiettivo è disporre di tutto il materiale necessario alla realizzazione dell’opera attraverso:
– suggerimenti di idee già esistenti: ricerca tematica su internet, libri ecc. Tutto quello che è già
stato fatto in proposito. Ricerca capillare. Stampa e confronto delle immagini.
– personalizzazione, tramite disegno o costruzione dell’immagine/progetto
– abbinare testi e parole. Impreziosire l’idea rendendola più forte. Eventuale aggiunta di disegni o
tutto quello che serve per migliorare la comprensione dell’idea.
4. COSA MANCA?
Ultimi dettagli da definire nella pre-produzione dell’opera:
– elenco materiale necessario | – luogo | – luce | – altre considerazioni
Il quadro per la produzione di un’opera è completo, manca solo l’atto finale, lo scatto.
Silvia Camporesi è nata nel 1973 a Forlì, dove vive e lavora.
Si è laureata in filosofia presso l'Università di Bologna e oggi è una delle più apprezzate e originali artiste
italiane che privilegiano l'utilizzo del mezzo fotografico.
Affianca l'attività artistica all'insegnamento di fotografia e critica dell'immagine.Ha realizzato molti progetti,
pubblicato, esposto in numerose mostre (www.silviacamporesi.it).

Iscriviti alla nostra newsletter

Info.mlbgallery.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.