After still life

Timothy Tompkins e Giorgio Morandi

a cura di Maura Pozzati
in collaborazione con Studio La Città, Verona

Video

Video

Presentazione

Presentazione:

Un prezioso disegno a matita di Giorgio Morandi al limite dell’astrazione è lo spunto di riflessione per un confronto con l’opera del giovane artista californiano Timothy Tompkins: oggetti banali e suppellettili senza storia, individuati fra le rimanenze degli scaffali degli ipermercati, vengono assemblati dall’artista e fotografati in composizioni che rimandano alla tradizione della natura morta.

Queste fotografie, semplificate digitalmente a una ridotta gamma cromatica al fine di astrarle, sono poi riprodotte pittoricamente su lastre di alluminio. Ne risulta una stratificazione liquida di vernici industriali che si dispongono per isole cromatiche, indefinite nei contorni al pari delle immagini rievocate dalla memoria.

In entrambi gli artisti oggetti quotidiani che non hanno storia né dignità estetica vengono storicizzati e quasi sacralizzati per almeno un istante della loro vita, domestica o consumistica che sia.

Le opere in mostra

L'allestimento

Invito vernissage

Invito vernissage:

after still life invito fronte

after still life invito retro

 

Foto vernissage

Foto vernissage:

View the embedded image gallery online at:
http://mlbgallery.com/mostre/after-still-life#sigProId83b8df16f3

Finger Food a cura di Silvia Brunelli

View the embedded image gallery online at:
http://mlbgallery.com/mostre/after-still-life#sigProId657657d0b5

Iscriviti alla nostra newsletter

Info.mlbgallery.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.